AC/DC: Rudd non è fuori dalla band

Nel corso degli ultimi sei mesi i fan degli AC/DC si sono chiesti: “Ma Rudd fa ancora parte della band? Se sì, perché non sono stati scritti comunicati stampa in merito alla faccenda?”, domanda più che lecita e che, tuttora, sta stimolando l’interesse – e allo stesso tempo i dubbi – della solida fanbase del combo australiano. A distanza di qualche settimana dalla notizia che annunciava l’incombente sentenza a carico di Rudd per possesso di droga e minacce di morte rivolte ad un suo ex collaboratore, è stato reso noto solamente oggi, per bocca del tour manager della band, Garry Van Egmond, che Rudd fa ancora parte della band, seppur quest’ultimo non sia stata ancora ufficialmente escluso in via definitiva. Ai microfoni di Bay Of Plenty Times, il manager ha sottolineato che non vi è ancora nessun piano per reintegrare il musicista insieme ai suoi vecchi compagni di banda, andando così ad alimentare quelle speranze che per ora tengono ancorati i fan, ansiosi di rivedere nuovamente in lineup lo scapestrato batterista. Attualmente il posto vacante del musicista è stato colmato da Chris Slade, il quale suonerà con gli AC/DC durante le date previste per dicembre in Nuova Zelanda. Come annunciatovi ieri, al momento la sentenza per il processo di Rudd è stata rinviata al prossimo 9 luglio.

philruddpromo2014_638

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login