AC/DC: Axl vuole continuare con la band dopo il tour, e Udo si sarebbe proposto

Mancano ormai poche ore al fatidico concerto di Lisbona, che vedrà Axl Rose al suo debutto negli AC/DC; niente di meglio per ingannare l’attesa che un po’ di dichiarazioni sulla sostituzione che è diventata da subito il caso dell’anno. La prima che vi sottoponiamo è una breve dichiarazione da parte di Axl Rose, che ormai sembra calato in pieno nella parte e ha espresso il desiderio di poter rimanere nella band anche per un altro tour, terminato quello in programma in Europa nelle prossime settimane. Axl ha infatti dichiarato:

Ci sono delle date in preparazione per gli Stati Uniti, e se non verrò cacciato via prima, non vedo l’ora di farle. Penso che dipenda da quello che vorranno fare loro. Se loro mi vorranno, io ci sarò, e ce la caveremo, ma per ora stiamo precorrendo i tempi con tutto quello che abbiamo sul tavolo.

E’ quindi possibile che l’associazione tra Axl e gli AC/DC continui non solo in Europa. Nel frattempo, un altro storico cantante, vale a dire Udo Dirkschneider, dichiara che, se gli fosse stato chiesto di prendere il posto di Brian Johnson, lui avrebbe accettato. E come dargli torto?

Ad essere onesti, ho pensato veramente alla possibilità di sostituire Brian. Se mi avessero chiamato per chiedermelo, forse avrei detto di sì.

Udo_Circolo Colony_Brescia_09_04_2016_Anna Minguzzi-15

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login