Pegorock 2011: Live Report

Più che un live report, questo è un dovuto ringraziamento. Eravamo partiti in un luminoso sabato pomeriggio di giugno per prendere parte alla consueta serata metal del Pegorock, il festival in provincia di Mantova che da diversi anni segna, con le sue innumerevoli attività, l’inizio della stagione dei concerti all’aperto. L’occasione poi era delle più ghiotte per gli appassionati dell’old style: il ritorno in Italia, dopo il trionfale passaggio dello scorso autunno al British Steel Festival, degli Angel Witch, per quella che sarebbe dovuta essere l’unica data italiana per quest’anno. Ad accompagnare gli inglesi, due perle di casa nostra, che rispondono ai nomi di Crying Steel e Midnite Sun. Invece, il clima matto degli ultimi giorni, che già qualche giorno prima aveva fatto scrutare il cielo fino all’ultimo, ma aveva per fortuna consentito alle Crucified Barbara di animare la serata glam di fronte ad alcune centinaia di persone, si è accanito con forza e ha rovesciato sul campo sportivo di Pegognaga una pioggia fortissima, che si è protratta per oltre due ore e ha costretto all’annullamento del concerto.

Questo quindi non è tanto un resoconto della serata, che si può riassumere in due righe (gli Angel Witch hanno avuto comunque occasione di incontrare i convenuti all’evento nel corso di un caloroso meet and greet) e in una manciata di foto scattate mentre gli Angel Witch, gli unici che sono riusciti a farlo, effettuavano il soundcheck (i più attenti noteranno il colore del cielo alle spalle di Bill Steer), quanto un dovuto omaggio e un ringraziamento alla professionalità di un gruppo di giovani che da anni organizzano con estrema cura un evento che richiama una consistente compagine di appassionati, spaziando dal metal classico al glam, dal rockabilly al metal moderno (il programma dell’edizione 2011 prevedeva anche l’esibizione dei Linea 77). Il tutto all’interno del centro di un piccolo paese, cosa ancora più importante se si pensa ai recenti avvenimenti capitati in altri piccoli paesi dove è stato imposto il veto ad altrettanti festival metal, adducendo spesso scuse poco credibili. Iniziamo a prepararci per l’edizione 2012, convinti che il Pegorock tornerà più sfavillante che mai.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login