Battle Beast + Arion: Live Report della data di Milano

Stasera al Legend Club di Milano si esibiscono due band provenienti dalla Finlandia, ma il concerto sarà tutt’altro che freddo, visto che stiamo per attendere al ritorno dei Battle Beast a Milano e al debutto degli  Arion di fronte al pubblico italiano. Il locale è quasi pieno da prima dell’inizio dello show ed la gente aspetta con ansia le prime note del live.

ARION

Il concerto inizia con gli Arion, che salgono sul palco del Legend con entusiasmo e fin dai primi secondi della loro performance è molto evidente a tutti che si tratti di una band che abbia talento da vendere. I finlandesi dominano il palcoscenico e mostrano un’esperienza relativamente grande in live shows nonostante siano in attività solo da otto anni.  Il loro power metal melodico, a tratti sinfonico, tipico delle band della Scandinavia, senza essere originale o innovativo, ha gli ingredienti giusti per dare ai fans la giusta carica fin dall’inizio del concerto. Il gruppo è compatto, le loro canzoni sono composte da riffs solidi e di un lavoro di qualità alle tastiere. La loro setlist è principalmente composta da brani veloci, dinamici che fanno esaltare il pubblico. Verso la fine del loro show, la ballad “You’re My Melody” rallenta un po’ il ritmo e dà ai fans la possibilità di riprendere fiato per ripartire con altri due brani ad alta velocità che portano a termine la missione della band. Le sensazioni di ottimismo e felicità sono diffuse in aria e i cinque ragazzi di Helsinki hanno preparato alla grande coloro che si trovano stasera al Legend Club per l’ospite principale della serata. La prima esibizione degli Arion in Italia ha avuto pieno successo e speriamo di avere l’occasione di rivederli in futuro.

BATTLE BEAST

Dopo una breve pausa, il sestetto finlandese entra in scena con grinta e pomposità, per esibirsi di fronte ai fans Italiani dopo un bel po’ di tempo. Dopo il pezzo iniziale, “Unbroken”, la frontwoman Noora Louhimo saluta tutti i presenti e promette puro divertimento con la setlist preparata per questo tour promozionale del loro nuovo lavoro di studio. Il pubblico applaude di continuo e balla al ritmo delle canzoni proposte dai Battle Beast, mentre Noora ha conquistato tutti con la propria voce, la personalità e i costumi con il suo look glam con un tono diabolico. Dal primo minuto è più che evidente che la cantante nordica sappia interagire con i fans in modo perfetto. La band si sta divertendo sul palco e ciò viene anche trasmesso alla gente che canta tutti i grandi successi della band. La collezione di brani proposta proviene principalmente dagli ultimi due album, nei quali i finlandesi hanno cambiato direzione musicale orientandosi verso uno stile più leggero, con melodie rock, a tratti anche pop, ma sempre con qualità nelle composizioni. Qualche canzone più vecchia come “Black Ninja”, “Out of Control” e “Touch In The Night” è sempre essenziale, anche se il gruppo è più concentrato sulle proposte dagli album più recenti. Il lavoro sugli assoli di chitarra e sulle tastiere è studiato in ogni minimo dettaglio e il divertimento è garantito. La varietà del suono tra un brano e l’altro, come ad esempio tra la pop ballad “Endless Summer” e un brano power metal come “The Golden Horde”, soddisfa tutti gli spettatori, amanti dello stile più lento oppure adrenalinico. Le belle luci che accompagnano la performance del gruppo e il clima allegro tra i musicisti, che brindano e si esibiscono in esercizi di ginnastica oltre che a suonare le canzoni, rendono l’atmosfera molto piacevole e divertente. Un po’ di teatralità non guasta mai e uno strumento moderno, una combinazione di batteria e tastiere viene portato in scena tra le diffuse risate. La presentazione del nuovo album continua con “Eden” e “No More Hollywood Endings”, e lo show temina con “Beyond The Burning Skies”. La band è davvero contenta della partecipazione dell’ audience italiano e lascia lo stage del Legend Club ringraziando calorosamente e tra sorrisi e applausi da tutti i presenti.

Lo show di stasera lascia tutti contenti, è stata l’ennesima conferma per i Battle Beast, una band che offre uno spettacolo di qualità ed emozioni più che positive. I componenti per una serata perfetta sono tutti presenti, cioè melodie spensierate con tanta freschezza. I più esigenti, coloro che cercano delle novità o delle canzoni originali con temi o musica fuori dal comune, non li troveranno di sicuro qui, ma d’altra parte il divertimento è  garantito, sia nei momenti più dinamici ma anche nei momenti più piatti. L’attrazione principale del gruppo è la cantante, una fonte di talento ed energia illimitata, che riesce a conquistare anche lo spettatore più esigente. La professionalità dei musicisti fa ovviamente la sua parte e la serata prosegue come da programma. Da non dimenticare l’ottima esibizione degli Arion, che hanno tutte le carte in regola per un brillante futuro. Ringraziamenti speciali per l’organizzatore e il locale per la perfetta accoglienza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login