Red Hot Chili Peppers: I’m With You – Intervista alla band

In esclusiva su Metallus, l’intervista ai Red Hot Chili Peppers!
Si ringrazia il Rock Mailorder EMP per la gentile concessione.

– Intervista a cura di: Oliver Kube
– Traduzione in italiano a cura di: Elisa Brenna

“I’m with you” è il decimo album dei Red Hot Chili Peppers – il primo dopo “Stadium Arcadium”, uscito cinque anni fa, dopo la seconda separazione del gruppo dal chitarrista John Frusciante, ed il primo con il suo successore, Joshua Adam Klinghoffer, nato nel 1979 a Los Angeles e fan della band sin da quando era bambino. Ha conosciuto i titani dell’Alternative Rock all’età di 20 anni quando la sua band dell’epoca, The Bicycle Thief, ha aperto uno dei concerti dei Red Hot durante il tour americano. Nel 2007 ha rivestito il ruolo di secondo chitarrista e tastierista della band di Kiedis & Co in modo che Frusciante potesse avere più spazio e libertà di sperimentare ed improvvisare direttamente sul palco. Fu proprio Frusciante a chiedere a Klinghoffer di entrare ufficialmente nel gruppo, dopo la collaborazione per due album solisti e l’esperienza comune negli Electronica. Quando Frusciante – dopo il suo abbandono nel 1992 e conseguente reunion nel 1998 – ha lasciato i Red Hot per la seconda volta, i restanti membri del gruppo hanno dovuto scegliere: cercare un sostituto o sciogliere definitivamente la band con la quale avevano segnato tappe importante nella storia del Rock moderno nel corso di una carriera davvero lunga. Il frontman della band, Anthony Kiedis ha dichiarato ad un magazine americano:

“Sentivamo di non aver ancora finito, di aver ancora qualcosa da dire e raccontare ai nostri fan. Volevamo che tutto questo non avvenisse in modo forzato e che fosse in linea con la nostra storia ed i nostri standard di qualità. Ne abbiamo discusso molto insieme ed abbiamo deciso di cercare qualcuno che fosse totalmente sconosciuto, fino a quando non ci siamo resi conto di avere l’uomo perfetto già tra di noi”

Klinghoffer che aveva già preso parte a tour, fase compositiva e registrazioni con artisti del calibro di Beck, Gnarls Barkley, PJ Harvey e Tricky era la soluzione ideale. I membri della band lo conoscevano bene. Il chitarrista è giovane ma non ha paura di affrontare la sfida:

“Credo di avere l’esperienza necessaria per affrontare un impegno del genere. Non si tratta di un vero e proprio cambiamento destabilizzante. Ora si tratta di salire sul palco e di esibirmi con un gruppo di cui sono fan da anni”

Kiedis ha poi confermato:

“Josh ha tutte le carte in regola per poter suonare con noi. Ha contribuito a quest’album tanto quanto tutti noi”

Klinghoffer è infatti citato in ogni brano come co-compositore oltre che come chitarrista, tastierista e corista.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login

Red Hot Chili Peppers – “I’m With You”

E’ uscito il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers, dopo a seconda uscita dal gruppo di Frusciante, “I’m With You”. EMP propone un’edizione esclusive che unisce album e toppa.

 

Album


Toppa



Su EMP è disponibile il merchandise ufficiale della band e così come altre numerose esclusive!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login