Genere: Thrash Metal

Mordred – Recensione: The Dark Parade

Alcune definizioni di genere sono ormai state codificate e interiorizzate dagli ascoltatori seriali di musica e quindi, se oggi scriviamo in un articolo “crossover”, sappiamo a cosa ci stiamo riferendo… cioè ad una commistione di generi diversi che supera le regole convenzionali di determinati stili. Ecco, dalla seconda...

Leach – Recensione: Lovely Light Of Life

Dietro ad una copertina dalla qualità discutibile, I Leach, trio thrash’n’roll  svedese, nascondono un discone tanto pesante quanto creativo. Attivi dal 2003, questa terza gita in studio, fuori il 21 maggio per Brutal Records, regala al loro catalogo un lavoro parecchio divertente da ascoltare, se non un filo...

Artillery – Recensione: X

Tornati ormai da oltre un decennio a calcare le scene del metal europeo i danesi Artillery sono una di quelle band solide, capaci di soddisfare le aspettative dei fan con continuità e sempre in grado di produrre lavori di un certo livello. Il nuovo album, dal titolo non...

Evile – Recensione: Hell Unleashed

Sono serviti quasi otto anni, diversi cambi di formazione e la firma per Napalm Records agli Evile per compiere il loro trionfante ritorno nella scena thrash con “Hell Unleashed”, fuori il 30 aprile per l’etichetta sopracitata. Per non lasciare nessuno sulle spine, parto dal presupposto che trovo questo...

Enforced – Recensione: Kill Grid

Forti del passaggio ad una major e del consolidamento della line up, dopo due anni di rodaggio tornano gli statunitensi Enforced con un’altra bella dose di adrenalina dritta in vena. Dovessi parlare per metafore di “Kill Grid” questa sarebbe la definizione più azzeccata, perché nei quaranta minuti abbondanti...

Septagon – Recensione: We Only Die Once

I Septagon non saranno nulla di trascendentale o particolarmente impegnativo, ma la loro proposta risulta davvero gradevole. Fautori di un thrash veloce e melodico dalle tinte metalcore, arrivati alla terza uscita col presente “We Only Die Once” i cinque tedeschi dimostrano di saperci proprio fare. Nulla di innovativo...