Genere: Symphonic Black Metal

Starkill – Recensione: Fires Of Life

Children Of Bodom, Dragonforce e quel tanto di Dimmu Borgir che basta, sono alla base della formula scelta dagli Starkill (ex Massakren), quartetto di Chicago già attivo nella scena black metal statunitense e fresco di contratto con debut annesso sotto Century Media. “Fires of Life” è il titolo...

Saille – Recensione: Ritu

Esce per la nostrana Code666 “Ritu”, seconda opera dei Saille, symphonic black metal band dal Belgio. “Ritu” conferma quanto di buono il nostro portale aveva sottolineato in occasione del debut album “Irreversible Decay”, ossia la maturità di un gruppo che elabora molto bene le proprie influenze nell’ambito di...

Wallachia – Recensione: Shunya

“Shunya” è il terzo studio album dei Wallachia, symphonic black metal act norvegese guidato da Lars Stavdal. I Wallachia sono teoricamente una one man band, sebbene il master mind riconosca l’effettiva partecipazione di altri musicisti, che comunque sembrano essere nel combo soltanto come sessions e non come membri...