Genere: Progressive Metal

Myrath – Recensione: Shehili

Con il precedente “Legacy” i Myrath avevano compiuto il classico “salto” in termini di qualità e vendite; dopo tre lavori molto interessanti ma che non li avevano aiutati ad emergere dall’underground power metal a connotazione progressiva la svolta era arrivato al maggior airplay portato dal contratto con earMusic...

A.c.t. – Recensione: Rebirth (EP)

Tornano abbastanza a sorpresa a farsi vivi i “gioiosi” A.C.T, gruppo progressive rock che non ha mai lesinato chitarre heavy e grandeur sinfonica ma che ha sempre portato avanti un approccio positivo e solare alla materia rock in contrapposizione alle melodie ammantate di malinconia di buona parte delle...

Evergrey – Recensione: The Atlantic

Gli Evergrey concludono la trilogia “Hymns For The Broken”, iniziata nel 2014 con l’uscita dell’omonimo album e proseguita nel 2016 con il secondo capitolo “The Storm Within”, con la presente terza e ultima parte intitolata “The Atlantic”. Se questo trittico di album costituisce un concept sul tema dell’avventura...

Skyharbor – Recensione: Sunshine Dust

Pur avendo sempre seguito con interesse gli Skyharbor, band con base in India, non abbiamo a suo tempo recensito i primi due, validissimi, album “Blinding White Noise: Illusion & Chaos” e soprattutto “Guiding Lights” (dove spiccava l’ingombrante presenza di Dan Tompkins dei TesseracT) mentre abbiamo avuto occasione di...