Genere: Power Metal

Lonewolf – Recensione: Raised On Metal

Il nono album dei Lonewolf , intitolato “Raised On Metal”, è votato ai più fedeli ed inviolati clichées dell’heavy metal classico europeo condito con i consueti brevi sconfinamenti nello speed. Rispetto al precedente ed ottimo “The Heathen Dawn” i francesi abbandonano l’apporto di melodia più ingente per soluzioni più...

Crimfall – Recensione: Amain

I Crimfall giungono alla completa maturazione artistica con questo album (il terzo) intitolato “Amain” che di certo colpirà per la progressione artistica e stilistica compiuta dalla band finlandese che viene definita da molti, in modo decisamente erroneo e limitante, folk metal. Forse anche grazie alla lunga pausa che...

Masterplan – Recensione: PumpKings

Un’uscita totalmente priva di spessore ed interesse. Questo nuovo, se così possiamo definirlo, album dei Masterplan non è null’altro che una raccolta di brani precedentemente incisi dagli Helloween e qui ripresi dalla nuova formazione di Roland Grapow. Quale possa essere il senso di un’operazione del genere ci sfugge,...

Excalion – Recensione: Dream Alive

Gli Excalion sono arrivati fuori tempo massimo. Il loro esordio, l’appena sufficiente “Primal Exhale”, uscì nel 2005, quando il trend del power metal era già in fase calante, ma la band è riuscita comunque a sopravvivere, proponendo altri due discreti album di classico heavy nordico, sulla scia di...

Orden Ogan – Recensione: Gunmen

Forti, fortissimi in patria, gli Orden Ogan hanno scalato le classifiche di gradimento del popolo crucco devoto al power metal. Il loro heavy alla Blind Guardian prima maniera, infarcito di cori, ma anche di tanta sostanza a livello di guitar riff e rimtiche telluriche, ha fatto breccia nel...