Genere: Post Hardcore

Dogs For Breakfast – Recensione: Suiru

Nonostante il confine tra canzone ed esperimento sonoro sia, almeno nell’ambito del metal estremo, piuttosto labile, i Dogs For Breakfast sono sempre riusciti a non travalicarlo. Ora i cuneesi pubblicano “Suiru” segnando un ulteriore passo in avanti di un percorso parsimonioso sino all’inverosimile per produzione (sono passati quattro anni...

Bokassa – Recensione: Crimson Riders

E così questi sarebbero i Bokassa, gli stessi che aprirono il concerto dei Ghost e dei Metallica all’Ippodromo di San Siro dell’8 maggio di quest’anno? Beh, preferivamo di gran lunga quando ad aprire questi concerti c’erano i Gojira e i Kvelertak. Il gruppo norvegese in questione fa hard/stoner...

Ken Mode – Recensione: Loved

Il precedente “Success”, uscito poco più di tre anni fa, vedeva i KEN Mode mutuare il proprio sound con uno spettro di influenze più ampio, forse un poco azzardato per i sostenitori di vecchia data che inevitabilmente, associano il power trio canadese al panorama post-hardcore più intransigente. Tuttavia,...