Genere: Post Grunge

Gunash – Recensione: All You Can Hit

Formati nel 2003, i Gunash – che dopo aver recensito i Girish & The Chronicles pensavo fossero una band di provenienza indiana – sono in realtà una formazione italianissima dal nome un po’ inglese e le cui originali fonti di ispirazione si collocano dalle parti di Seattle: Soundgarden,...

Oceans – Recensione: The Sun and the Cold

Attenzione alle etichette. Le tagline promozionali parlano chiaro: “Le vele sono alzate. Death metal moderno mischiato con elementi nu metal e post rock sferico spiegano la strada per un lugubre viaggio verso l’abisso.” Difficile dire a cosa stavano pensando i promoter durante la scrittura di questo paragrafo, poiché...

Skillet – Recensione: Victorious

Gli Skillet si possono definire, nel migliore dei modi, come una band semplice, con un messaggio semplice che fa musica semplice. Fondati negli ormai lontani anni 90, sono un gruppo definito, a volte anche per scherno, “post-grunge”, che altri non indica che il rock/metal con riff stoppati, ritmiche...