Genere: Melodic Rock

Return – Recensione: V-Remastered

Formati all’inizio degli anni ottanta da Knut Erik Østgård (voce), Steinar Hagen (chitarra), Tore Larsen (basso) e Øyvind Håkonsen (batteria) ed ispirati da Thin Lizzy, Iron Maiden e Police, ai norvegesi Return bastò la pubblicazione di un solo album (To The Top) per attrarre l’attenzione della major CBS,...

Khymera – Recensione: Master Of Illusions

E’ una bella storia, quella dei Khymera, perché alla nascita del gruppo hanno collaborato Steve Walsh dei Kansas ed il nostro Daniele Liverani (il suo ultimo Worlds Apart stupisce ed ammalia), perché con l’ingresso di Dennis Ward (Magnum, Pink Cream 69) il progetto si è ulteriormente evoluto e...

H.E.A.T. – Recensione: H.E.A.T II

A distanza di due anni da “Into The Great Unknown” ritornano in pista gli svedesi H.E.A.T con un nuovo lavoro,  “H.E.A.T II”, che per la prima volta viene prodotto interamente dal gruppo con Jona Tee e Dave Dalone in veste di produttori. Se il precedente lavoro aveva suscitato...

British Lion – Recensione: The Burning

Un disco dove appare Steve Harris è sempre un evento, soprattutto se contiene la sua preziosa musica. Questi British Lion sono nati come un suo progetto dove poter macinare note in libertà, lontano dalla pressione della sua band principale, tornando anche a piccole audience a livello concertistico, un...