Genere: Melodic Power Metal

Sonata Artica – Recensione: Talviyö

Sul decimo e nuovo decimo album in studio dei decani del power metal Sonata Artica stanno piombando diverse critiche, più o meno sensate e costruttive. “Talviyö” (“notte d’inverno” in finlandese, scelto perché suonava bene ed era più particolare dell’uso dell’inglese) segue le tracce del precedente “The Ninth Hour”...

Holy Tide – Recensione: Aquila

Gli Holy Tide sono un supergruppo, una collaborazione fra Joe Caputo (aka Giuseppe Caputo, bassista del gruppo black metal Filii Eliae), il cantante del gruppo progressive/power metal Maestrick, il batterista Michael Brush (attuale batterista dei Magic Kingdom e dei Sirenia, oltre che dei Celestial Wish e dei Merciless...

Leverage – Recensione: Determinus

Non ce ne vogliano gli estimatori dei Leverage ma la band in questione non è mai riuscita a riversare su album il proprio ipotetico potenziale, dando sempre alle stampe lavori ampiamente sufficienti ma certamente non dei capolavori imprescindibili. Dopo un silenzio discografico di un decennio, un EP, “The...

Powerwolf – Recensione: The Sacrament Of Sin

Fa sorridere il fatto che anni fa venisse comunemente utilizzato dal metallaro medio l’epiteto “commerciale” per definire ogni album, specialmente non metal, che possedesse un format prestabilito e pulitino… con lo stesso concetto applicato al nostro genere gran parte delle band heavy di successo degli ultimi anni nemmeno...

Firewind – Recensione: Immortals

I Firewind, forti di una nutrita discografia accumulata in 15 anni d’attività, rappresentano, per chi naviga nel mondo del power metal, il cosiddetto porto sicuro nel quale approdare quando si ha voglia di composizioni semplici, tirate e senza troppi fronzoli. E “Immortals” non rappresenta certo un’eccezione per quanto...