Genere: Melodic Metalcore

Oceans – Recensione: The Sun and the Cold

Attenzione alle etichette. Le tagline promozionali parlano chiaro: “Le vele sono alzate. Death metal moderno mischiato con elementi nu metal e post rock sferico spiegano la strada per un lugubre viaggio verso l’abisso.” Difficile dire a cosa stavano pensando i promoter durante la scrittura di questo paragrafo, poiché...

Bad Wolves – Recensione: N.A.T.I.O.N.

C’è da battere il ferro finché è caldo, avranno pensato i Bad Wolves prima di far uscire “N.A.T.I.O.N.”, seconda fatica di studio che vede la luce a circa un anno di distanza dall’esordio “Disobey”.Vogliono battere il ferro finché è caldo, potranno pensare i metallari più sospettosi, che aspettano...

Novelists – Recensione: Noir

Giungono alla prova del secondo disco i francesi Novelists, paladini di un modo originale e interessante di intendere (e suonare) Metalcore. Complice una notevole perizia tecnica, i Nostri riesco a coniugare la rabbia esecutiva a un caleidoscopio di soluzione ereditate dal Progressive Metal. Due mondi così lontani – per attitudine...

Northlane – Recensione: Mesmer

A sorpresa arriva il nuovo album dei Northlane, intitolato “Mesmer”: un regalo della band australiana che su UNFD Records e con l’aiuto del produttore David Bendeth (Bring Me The Horizon, Paramore, A Day To Remember) fa vedere la luce ad undici brani in bilico fra metalcore melodico e post-core....

Saviour – Recensione: Let Me Leave

Terzo album per gli australiani Saviour. La band, dopo lo scioglimento improvviso agli inizi del 2014, ritorna sulle scene musicali con una line-up rinnovata grazie all’innesto di ben tre nuovi membri: il chitarrista Daniel Reesy, il bassista Tylar Rettig e la vocalist/tastierista Shontay Snow che affianca il mastermind...