Genere: Melodic Metal

Djerv – Recensione: Djerv

I norvegesi Djerv sono una band atipica, che vuole essere atipica. Il sound proposto dal trio è infatti un rock/metal immediato e in your face, con sottili ma determinanti sfumature black nel lavoro chitarristico, che fanno da contrappunto alle vocals classicamente female-rock di Agnete Kjølsrud (già Animal Alpha),...

Amorphis – Recensione: The Beginning Of Times

Sulla cresta dell’onda, all’apice della loro popolarità in campo metal e non solo, gli Amorphis non potevano assolutamente sbagliare l’appuntamento con il successore dell’ottimo “Skyforger” (2009). Potevano fare forse un passo falso? Assolutamente no; i sei finlandesi calano il loro jolly e sbaragliano la concorrenza: “The Beginning of...

Amorphis – Recensione: Skyforger

“Silent Waters” era l’album della sperimentazione, quello in cui gli Amorphis giocavano la carta della commistione con l’hard rock, la psichedelia e il progressive. Oggi, con la consapevolezza di essere in patria una band dal seguito nutrito, eccoli rientrare in gioco con “Skyforger“, un disco che non nega...

Amorphis – Recensione: Silent Waters

E’ passato poco più di un anno dall’ottimo ‘Eclipse‘ e gli Amorphis si riaffacciano sul mercato discografico con ‘Silent Waters‘ un platter che seguendo le orme del suo predecessore tratta ancora un episodio del Kalevala, il poema epico finlandese composto da Elias Lonnrot. ‘Silent Waters‘ segue saldamente le...

Anguish – Recensione: Symmetry

Gioca molto sull’evocazione di atmosfere sognanti e fantastiche questo nuovo lavoro dei tedeschi Anguish, che sono autori di un dischetto onesto e non originalissimo anche a causa della marea di proposte di questo tipo che stanno invadendo il mercato. Il loro power/progressive richiama gruppi come Royal Hunt, Last...