Genere: Mathcore

Morkobot – Recensione: GoRgO

Jacopo LON Pierazzuoli (batteria), Marcello LAN Bellina e Andrea LIN Belloni (entrambi al basso) sono gli emissari dell’entità MoRkObOt, creatura dell’immaginario fantascientifico da sempre dominatrice dell’universo e che nell’ultima decina di anni si è premurata di far giungere il suo urlo primigenio fino a noi poveri mortali, giungendo...

Textures – Recensione: Phenotype

Continua imperterrita la marcia di una delle band più interessanti dell’underground europeo ossia i sottovalutati Textures. Dopo il bellissimo “Dualism” gli olandesi si ripresentano pressoché immutati nei contenuti nonostante la forma sia mutata soprattutto dall’abbandono di Jochem Jacobs, chitarrista ma anche produttore e uomo dietro la console. Non...

Infall – Recensione: Nitecomes

Da Arona, ladies and gentlemen, gli Infall! Santa alla voce, Miky (chitarra e cori), Cisco (chitarra e cori), Frollo (batteria) sono una band di recente formazione che pesta in maniera pesante col suo post-hardcore-math all’ennesima potenza: una nuova uscita per la ThisIsCore che riesce a mettere a segno...

Norma Jean – Recensione: Wrongdoers

Sesto album per gli americani Norma Jean, sempre più lanciati verso le vette dell’affollata scena post-core, grazie soprattutto agli ottimi responsi ricevuti col precedente “Meridional” (nominato ai Grammy 2010). Il quintetto di Atlanta, forte di un’esperienza a tutto tondo nelle sonorità che vanno dal math all’emo, propone col...