Genere: Instrumental Guitar

Joe Satriani – Recensione: The Extremist

È il 1992 quando Sua Maestà Joe Satriani pubblica il suo quarto album “The Extremist” su Epic Records: dieci tracce in cui la chitarra dell’alieno Satch è logicamente la protagonista, accompagnata principalmente dalla sezione ritmica rappresentata dai fratelli Bissonette (Matt al basso e Gregg alla batteria). L’inizio è...

Jason Becker – Recensione: Perspective

“I have Amyotropic Lateral Sclerosis (ALS or Lou Gherig’s disease). It has crippled my body and speech, but not my mind…” Una dichiarazione del genere, riportata sul retro di copertina, rende già “Perspective” un lavoro di grande importanza. Quando Jason Becker registra questo lavoro ha circa 25 anni,...

Yngwie Malmsteen – Recensione: Marching Out

Pubblicato nel settembre del 1985, “Marching Out” è il secondo disco solista del giovane Yngwie Malmsteen e sintetizza molto bene le caratteristiche principali del suo stile, identificandolo in modo ancora più chiaro come un vero astro nascente della chitarra. L’album è rimstato famoso probabilmente, soprattutto, per due brani,...

Marty Friedman – Recensione: Dragon’s Kiss

Dopo aver scosso il mondo chitarristico insieme all’amico Jason Becker con quei Cacophony, scoperti dal guru Mike Varney (Shrapnel), e autori di soli due album diventati dei classici (“Speed Metal Symphony” e “Go Off!”) Marty Friedman pubblicò (ben prima del suo approdo nei Megadeth, delle sperimentazioni soliste e dell’infatuazione per...

Neal Schon – Recensione: Vortex

Arriva ad un solo anno di distanza dall’ultima fatica solista di Neal Schon questo “Vortex”, doppio album di ampio respiro, nel quale il chitarrista dimostra tutta la propria versatilità: colpisce, come nel precedente “So U”, un senso di libertà forse in questo caso ancora maggiore, per l’ampia durata...

Ol Drake – Recensione: Old Rake

Dire che l’album di debutto dell’ex Evile Ol Drake non rappresenti un’uscita fondamentale è un eufemismo. Il virtuoso chitarrista, dopo aver lasciato la band madre per lanciarsi nella carriera in solitaria, batte la strada dell’heavy metal strumentale con il suo primo disco “Old Rake”. Le sue capacità tecniche...