Genere: Industrial Rock

Kmfdm – Recensione: Kunst

Ritrovare Sascha Konietzko e i suoi KMFDM è in fondo come ritrovare dei vecchi amici, un gruppo di persone magari anche prevedibili ma con le quali si sa di poter andare sul sicuro. E in effetti il nuovo “Kunst” non cambia di una virgola il percorso musicale e...

Zeromancer – Recensione: Bye Bye Borderline

Dopo un episodio interlocutorio come “The Death Of Romance”, i norvegesi Zeromancer si rimettono parzialmente in carreggiata con il nuovo capitolo discografico, “Bye Bye Borderline”. La nuova fatica sulla lunga distanza della band prosegue il sentiero stilistico che aveva portato i nostri a distanziarsi dall’industrial metal in chiave...

Marilyn Manson – Recensione: Born Villain

Marilyn Manson è tornato. Se ci avete fatto caso, un nuovo album del Reverendo più amato/odiato della scena alternativa, sul finire degli anni ’90 avrebbe avuto un forte eco mediatico. Al giorno d’oggi…molto meno. E questo inguaribile cattivone, nell’anno del Signore 2012 suscita terrore tanto quanto uno dei...

Stahlmann – Recensione: Quecksilber

A quanto pare la AFM punta molto sulle potenzialità commerciali degli Stahlmann, inquadrati già come continuatori di Kraftwerk (ma dove?) Die Krupps, Oomph!, ecc., In realtà gli “uomini di acciaio” della Germania non fanno altro che (ri)-proporre nel loro secondo album, il tipico rock elettronico alla crucca maniera....