Genere: Guitar Heroes

Joe Satriani – Recensione: The Extremist

È il 1992 quando Sua Maestà Joe Satriani pubblica il suo quarto album “The Extremist” su Epic Records: dieci tracce in cui la chitarra dell’alieno Satch è logicamente la protagonista, accompagnata principalmente dalla sezione ritmica rappresentata dai fratelli Bissonette (Matt al basso e Gregg alla batteria). L’inizio è...

Jason Becker – Recensione: Perspective

“I have Amyotropic Lateral Sclerosis (ALS or Lou Gherig’s disease). It has crippled my body and speech, but not my mind…” Una dichiarazione del genere, riportata sul retro di copertina, rende già “Perspective” un lavoro di grande importanza. Quando Jason Becker registra questo lavoro ha circa 25 anni,...

Yngwie Malmsteen – Recensione: Marching Out

Pubblicato nel settembre del 1985, “Marching Out” è il secondo disco solista del giovane Yngwie Malmsteen e sintetizza molto bene le caratteristiche principali del suo stile, identificandolo in modo ancora più chiaro come un vero astro nascente della chitarra. L’album è rimstato famoso probabilmente, soprattutto, per due brani,...

Yngwie Malmsteen – Recensione: Odyssey

Uscito nel 1988, in un momento di pieno successo per l’heavy metal, “Odyssey” è il quarto album della discografia di Yngwie Malmsteen e l’unico lavoro in studio con Joe Lynn Turner alla voce (escludendo, naturalmente, il celebre “Live In Leningrad” uscito l’anno successivo). Ora, è abbastanza noto, e...

Lynch Mob – Recensione: Rebel

Il terzo e probabilmente ultimo prodotto discografico con George Lynch come protagonista per l’anno in corso vede il ritorno dei Lynch Mob, che tornano sul mercato discografico con un full length dopo diversi anni in cui erano usciti soltanto EP di una manciata di pezzi ciascuno. Nel corso...