Genere: Grunge

Alice In Chains – Recensione: Dirt

Dover scrivere “qualche riga” cercando di raccontare (e giudicare…) in maniera professionale uno dei tuoi album preferiti è di certo uno dei compiti più ingrati per uno scribacchino musicale. È un vero e proprio Everest, una scalata ai limiti dell’impossibile. La retorica è praticamente dietro l’angolo, è quel...

Bush – Recensione: Sixteen Stone

Ci troviamo nel 1994, anno caratterizzato da uscite piuttosto importanti nell’ambito del movimento grunge, corrente che continua la sua costante ascesa e che ancora non sembra aver esaurito la sua fiamma creativa, parliamo di lavori seminali come “Jar Of Flies” degli Alice In Chains, “Superunknown” dei Soundgarden, “Vitalogy”...

Laura Gramuglia – Recensione: Rock in Love

Bambine, ragazze, mamme, attente. Se qualcuna di voi, o la vostra adorata figlia, sembra manifestare un’incontenibile attrazione verso una rockstar, più o meno popolare (a volte basta anche il cantane della locale tribute band dei Guns and Roses), macinando improbabili distanze pur di non perdersi nessun concerto, o...