Genere: Folk Rock

The Flight Of Sleipnir – Recensione: V.

Convincente ritorno in scena per gli americani The Flight Of Sleipnir, che presentano al pubblico il quinto studio album programmaticamente intitolato “V.” e licenziato da Napalm Records, una label che certamente darà maggiore visibilità al gruppo dopo alcuni anni passati nel panorama underground. Il two piece composto da...

Folkstone – Recensione: …Oltre l’abisso

Il quarto album del folk metal/rock FolkStone rappresenta un ulteriore passo verso una maturazione artistica che diventa sempre più accattivante ed allo stesso tempo seriosa. Infatti la spensieratezza e la gioia che sprizzava dai primi due lavori (non considerando quindi “Sgangogatt”, meraviglioso CD di cover e pezzi tradizionali...

Viza – Recensione: Aria

Da sempre additati come i fratellini minori dei System Of A Down, i Viza (fino al 2009 si chiamavano Visa) hanno comunque un approccio meno schizzato ed attinente ad un pop rock più abbordabile anche per chi non è abituato ai suoni più duri (“Midnight Hour”). Vista la...

Sabbath Assembly – Recensione: Quaternity

Tornano in scena i Sabbath Assembly di Dave Nuss e Jamie Myers (ex-Hammers Of Misfortune, Wolves In The Throne Room) con il quarto capitolo discografico dal titolo “Quaternity”, un nuovo concept basato sulla tematica della tetralogia divina sviluppata dal mastermind, ovvero una concezione cosmologica che vede Dio come potere,...

Glittertind – Recensione: Djevelsvart

I norvegesi Glittertind (dal nome della seconda vetta della nazione, 2465 m), sono una band viking folk-metal piuttosto particolare e sui generis. Nata nel 2001 come progetto solista dell’allora sedicenne Torbjørn Sandvik, la prima incarnazione dei Glittertind (“Evige Asatro”, 2005) era essenzialmente rivolta alla rilettura in chiave moderna...