Genere: Death 'n' Roll

Kvelertak – Recensione: Splid

Accompagnato da uno splendido artwork del rinomato John Dyer Baizley e con la performance del nuovo cantante Ivar Nikolaisen immortalata per la prima volta su disco, ecco arrivare a quattro anni dalla precedente release il nuovo album dei Kvelertak. “Splid” si dimostra da subito un lavoro solido e...

Carcass – Recensione: Swansong

Titolo profetico quello scelto dai Carcass per chiudere la loro prima parte di carriera, orfani di un Michael Amott e con nelle fila Carlo Regadas a sostituirlo (e che farà parte con Jeff Walker e Ken Owen del progetto Blackstar): “Swansong”, il canto del cigno. Un cigno nato...

Sinatras – Recensione: Drowned

Da Vicenza con furore il primo album dei Sinatras: “Drowned”, su LOGIC IL LOGIC Records, segue un EP del 2014 e catapulta direttamente nella categoria “da non farsi scappare” la band composta da Fla (voce), Lele e Minkio (chitarre), Lispio (basso) e Phil (batteria) che grazie a questi...

Egeria – Recensione: Nitra

Gli Egeria vengono da Firenze e sono un quartetto (Xpescex ala voce, Toty alla chitarra, Massi al basso e Lapo alla batteria) che propone un death ‘n’ roll con influssi vari, seppur con riferimenti fissi allo sludge e al doom: il loro primo album “Nitra” (dal nome di...