Genere: Death Metal

Death – Recensione: Human

Il successo di molte band è indissolubilmente legato allo spessore del proprio mastermind. Nel caso dei Death questo concetto assume una valenza ancora più profonda: non sarebbe mai esistita la band senza la volontà di Chuck Schuldiner, non sarebbero mai stati i Death una delle band più influenti del...

Implore – Recensione: Subjugate

Tornano gli Implore con il loro nuovo “Subjugate”, pubblicato sotto l’egida della Century Media Records: il quartetto composto da Gabriel (basso, voce), Petro (chitarra), Markus (chitarra, voce) e Guido (batteria) porta nuovamente il mix di grindcore, death e crust al pubblico con quattordici tracce pronte ad incendiare gli...

Devilish Impressions – Recensione: The I

Bravi mestieranti. Purtroppo non ci vengono in mente altri termini per descrivere l’operato dei Devilish Impressions, band polacca attiva da quasi vent’anni ma che ancora non ha prodotto un album in grado di rimanere nella memoria collettiva degli appassionati del genere. Per la cronaca, un black/death dai connotati...

Paradise Lost – Recensione: Medusa

“Il nuovo album sarà più lento, denso e intriso di doom che mai.” Le parole di Greg Mackintosh non potrebbero essere più indovinate per descrivere “Medusa”, il quindicesimo album in studio dei seminali Paradise Lost. Il sound plumbeo del combo di Halifax arriva ad annunciare l’autunno, la stagione...

The Haunted – Recensione: Strength In Numbers

Seconda prova sulla lunga distanza per i The Hauned con i rientranti Marco Aro dietro al microfono, Adrian Erlandsson alla batteria e la new entry Ola Englund (chitarra). Dopo aver pubblicato l’ottimo “Exit Wounds” [questa la nostra recensione], la line up – completata dai veterani Patrik Jensen (chitarra) e Jonas Bjorler (basso) –...