Genere: Dark Metal

Nachtblut – Recensione: Apostasie

Napalm Records licenzia “Apostasie”, quinto album in studio dei tedeschi Nachtblut. La band, attiva da poco più di dieci anni, appartiene a quel calderone “dark metal” inteso alla crucca maniera, ovvero musica metallica pennellata di melodic black, gothic, industrial e tanta, tanta enfasi come piace ai nostri colleghi...

Mountaineer – Recensione: Sirens & Slumber

C’è un’atmosfera cupa e malinconica durante l’ascolto di “Sirens & Slumber”, l’album di debutto dei Mountaineer ma non aspettatevi violenza e intransigenza bensì senso di decadenza e momenti riflessivi. “Coma Fever” ha voci delicate su una base rumorosa vagamente collocabile tra ultimi Anathema e il post metal; la...

Ajattara – Recensione: Murhat

Signore e Signori, benvenuti in Finlandia, la patria del dark metal. Alcuni anni fa, un pugno di band della nazione più metallara d’Europa decise che era giunta l’ora di offrire al pubblico qualcosa di diverso e così, prendendo spunto dall’approccio estremo del black e del death, dalla delicatezza...