Genere: Atmospheric Black Metal

Saor – Recensione:Forgotten Paths

Mai come in questi ultimi anni il black metal ha goduto della libertà di mescolare al nero dei sogni partoriti da Varg Vikernes ed il bianco accecante delle nevi norvegesi tutti gli altri colori della tavolozza musicale, a seconda dei gusti e della sensibilità dell’autore. Nel caso di...

Selvans – Recensione: Faunalia

Per quanto fossero elevate le aspettative nei confronti degli abruzzesi Selvans, dopo la buona prova dei lavori precedenti (sia il debutto “Lupecalia” che lo split con i Downfall of Nur), penso che in molti rimarranno comunque stupiti dal contenuto di “Faunalia (A Dark Italian Opus)“, che esce per la...

Sojourner – Recensione: The Shadowed Road

L’etichetta nostrana Avantgarde Music licenzia “The Shadowed Road”, seconda prova sulla lunga distanza dei Sojourner, un progetto nato in Nuova Zelanda da un’idea della vocalist e chitarrista Chloe Bray e di Mike Lamb (chitarra, tastiere) e in seguito allargatosi a collettivo internazionale con l’ingresso di alcuni musicisti europei,...

Summoning – Recensione: With Doom We Come

Quando si è i fondatori di un sottogenere, o comunque i fautori di sonorità originalissime e peculiari, è normale ottenere un certo status e particolari attenzioni in occasione dell’uscita di ogni nuovo album. Rientrano a pieno diritto in questa categoria i Summoning, ideatori del cosiddetto fantasy black metal,...

Falaise – Recensione: My Endless Immensity

“My Endless Immensity” è il secondo album in studio dei Falaise, un two-piece perugino composto da Lorenzo Pompili (chitarra, basso) e Matteo Guarnello (voce, tastiere, batteria). I due musicisti propongono una visione matura ed evoluta del black metal che nelle intenzioni ricorda quel sound influenzato dallo shoegaze e...