Categoria: Time Warp

Napalm Death – Recensione: Scum

Apriamo la nostra consueta finestra sul passato inquadrando l’atmosfera musicale che si respirava nel periodo in cui usciva “Scum“: era il 1987, anno degno di nota in ambito hard’n’heavy perché oltre a vedere la nascita di band fondamentali (Danzig, Burzum, Darkthrone, Cynic, Entombed, Asphyx, Meshuggah, Deicide, Autopsy ecc…)...

Lacrimosa – Recensione: Angst

“Angst”, ovvero la paura, ma anche l’angoscia, l’ansia, il male di vivere. Un titolo programmatico per il primo album dei Lacrimosa. L’album esce nel 1991 ed appare molto diverso dal canale espressivo odierno della band. In quel periodo Tilo Wolff (unico membro del progetto, Anne Nurmi entrò tre...

Rush – Recensione: Fly By Night

Abbiamo ormai cercato di metabolizzare il fatto che non rivedremo più i Rush dal vivo mentre manteniamo sempre accesa la fiammella della speranza di poter di nuovo sentire qualcosa del magico trio in studio. Non possiamo far altro quindi che ricordare con regolarità quanto i canadesi abbiano dato al...

Recensione: Whoracle

“Whoracle” è stato il disco che mi ha permesso di conoscere il mondo degli In Flames. E ripassare oggi quelle note non può far altro che farmi un piacere immenso. Primo perché ricordi le tue “scoperte” musicali, quando ancora non c’era “l’internet” (e ti dovevi affidare all’amico di...