Categoria: Recensioni

Nasum – Recensione: Human 2.0

‘Human 2.0’ si materializza come attacco frontale, immediato/non-mediato . 38 minuti di catastrofe grindcore prodotta con i suoni di un disco di thrash evoluto e pensata con la testa di un anarchico. La soluzione di continuità è un concetto superato per gli svedesi, proprio come il pensare positivo....

Primordial – Recensione: Set The Earth Aflame

Un buon disco ‘Spirit The Earth Aflame’, una fiera trasposizione musicale di uno spirito pagano, descrivibile come una saga spirituale messa in note ad alto tasso emozionale. Per citare nomi di riferimento potremmo scomodare Anathema e Katatonia, ma dovremmo calarli in un contesto contaminato anche dallo spirito guerresco...

Nofx – Recensione: Pump Up The Valuum

Ritornano i NOFX, ritorna il gruppo più amato, seguito e rispettato dell’intero non-movimento "new punk", ritorna la stessa musica di sempre. Divertente come al solito e caustica nell’occhio che si ricorda di buttare sulla società e le sue contraddizioni, ma inevitabilmente ripetitiva. Non ci sono vampate di energia...

Gorgoroth – Recensione: Incipit Satan

La prima cosa da riconoscere ai Gorgoroth è un’indubbia capacità di gestione della materia di cui è composto il black-metal: la band sa infatti dosare velocità, ritmi e atmosfere senza annoiare. Ci sono parti veloci (l’inizio di ‘Incipit Satan’) che si stemperano in passaggi dark- ambient-industriali, ci sono...

Alice Cooper – Recensione: Brutal Planet

C’è chi oggi si propone come lo scioccante cantore del disagio interiore causato dal marciume della società moderna, autoinnalzandosi al ruolo di santone e di guida generazionale, e c’è invece chi l’Incubo lo narra da trent’anni a questa parte, costruendo la propria provocazione con un’intelligenza e una classe...

Acajou – Recensione: Latin Lover

A due anni di distanza dal mini ‘Hidden From All Eyes’, gli Acajou tornano a far parlare di sé con il primo full lenght album, dopo le collaborazioni allo split ‘Cookery Course’ ed alla compilation ‘ Stone Deaf Forever’, quest’ultima in compagnia di Unida, Spirit Caravan ed altri...

Lana Lane – Recensione: Secrets Of Astrology

Davvero un bell’album questo ‘Secrets Of Astrology’, ultima fatica discografica della regina del rock sinfonico Lana Lane! Assistita dal fido compagno Erik Norlander, e da sessionman di assoluto prestigio come Arjen Lucassen (Vengeance, Ayreon) e Tony Franklin (The Firm, Blue Murder, Whitesnake), Queen Lana ha sfornato un disco...