Categoria: Recensioni

Behemoth – Recensione: Phoenix Rising

Black Metal dall’Australia, evitando facili battute. Tasso di originalità azzerato, produzione discreta come l’impatto, buona copertina. Stiamo liquidando il disco? Può sembrare, effettivamente, ma -guardiamoci in faccia- quante uscite del genere ci sono? Per uscire dalla massa serve almeno uno degli aspetti sopra citati che spicchi o esca...

Behemoth – Recensione: Thelema.6

Black Metal dall’Australia, evitando facili battute. Tasso di originalità azzerato, produzione discreta come l’impatto, buona copertina. Stiamo liquidando il disco? Può sembrare, effettivamente, ma -guardiamoci in faccia- quante uscite del genere ci sono? Per uscire dalla massa serve almeno uno degli aspetti sopra citati che spicchi o esca...

Morgana – Recensione: Angel

I Morgana si affacciano con ‘Angel’ alla “gogna” del mercato e sicurmanete verranno classificati nella miriade di gruppi del calderone power metal. Sarebbe ingiusto e riduttivo parlarne in questi termini in quanto, sebbene ‘Angel’ proponga alcune (dovute?) concessioni a sweep e doppia cassa, canoni di un certo metallo...

Spineshank – Recensione: The Height Of Callousness

Gli Spineshank di ‘The Height Of Callousness’ sembrano un altro gruppo rispetto a quelli dell’appena sufficiente debutto: più compatti, più potenti ed infinitamente più intelligenti nell’uso dell’elettronica, finalmente integrata nel suono e non buttata incolpevolmente in mezzo come "elemento di novità". Affinato risulta anche il songwriting, non più...

Hypnosia – Recensione: Extreme Hatred

‘Thrash Us Or Hate Us!!!’… Lo slogan che campeggia sulle note di accompagnamento a ‘Extreme Hatred’ lascia poco spazio alle supposizioni sul genere affrontato! Nel marasma sonico provocato dagli Hypnosia confluiscono inoltre suggestioni death (in primis la voce acida e straziata di Cab Casterval) che donano una corazza...

Cornerstone – Recensione: Arrival

Nella più che probabile impossibilità di trovare spazio per le proprie composizioni all’interno del feudo Royal Hunt, il bassista Steen Mogensten si è concesso una divagazione ‘personale’ con i Cornerstone. La vacanza dal progetto principale non ha però generato un album eterodosso: con la collaborazione del vocalist giramondo...

Brujeria – Recensione: Brujerizmo

Ritornano i Brujeria con il loro miglior prodotto a livello tecnico e di produzione, aspetti davvero curatissimi in questa terza uscita. Il songwriting si è sbilanciato verso l’ossessivo riffing Fear Factoryano intervallato da aperture "soniche" che ricordano i Napalm Death di ‘Greed Killing’. Meno "crust" e maggior definizione...

– Speciale EFA

Una volta chiariti certi concetti, possiamo anche permetterci il lusso di rimanere tranquilli. All’ordine del giorno oggi, l’elettropop travestito da metal. Dove un genere frammentato si confonde e muta concedendo ed assimilando nel vasto panorama musicale miriadi di colori ed ombre, oltre a sorprendeti effetti di luce, è...