Categoria: Recensioni

Dark Lunacy – Recensione: Devoid

Un debutto che definire elegante è quantomai azzeccato. I Dark Lunacy sono un’altra bella realtà, non ci sono dubbi. Colori gotici che sposano aspetti death metal i quali a loro volta si scontrano nelle linee classiche di archi (veri!) che paiono usciti dal Volga. Forte di una produzione...

Centurion – Recensione: Hyper Martyrium

Dopo aver lottato per far ‘risorgere l’Impero’, il Centurione torna a combattere con ferocia inaudita, deciso ad espandere fino all’estremo i confini dei suoi territori. Citando i Pantera, si potrebbe dire che ‘Hyper Martyrium’ rappresenta una volgare dimostrazione di iraconda potenza, pronta a spazzare via ogni ostacolo lungo...

The Vu – Recensione: Phoenix Rising

Nel 1985 Kevin Chalfant (voce di 707, autori dell’ottimo ‘Megaforce’, The Storm e Two Fires) ha riunito intorno a sé Ross Valory (bassista dei Journey), Prairie Prince (batterista, The Tubes), Tim Gorman (tastierista-session alla corte degli Who) ed un giovane Steff Burns (chitarrista di Alice Cooper, Y&T e…Vasco...

Dominion Caligula – Recensione: A New Era Rises

I Dominion Caligula nascono due anni orsono da membri degli svedesi Dark Funeral, e -molto banalmente- suonano metal. Del genere moderno e tagliente, s’intenda, particolarmente vicino agli Hypocrisy per solenne incedere mid-tempo, solennità di fondo e scelte di produzione. Il songwriting è sufficientemente fantasioso da mentenere costante l’attenzione,...

Crystal Ball – Recensione: Hard Impact

Gli svizzeri Crystal Ball con ‘Hard Impact’ propongono un robusto class ‘metallizzato’ che proprio nella durezza delle chitarre tradisce l’origine europea, attestandosi sulle coordinate di band come Bonfire e, in misura minore, Casanova. Premesso che a livello esecutivo e di produzione l’album è estremamente professionale (non per nulla...