Categoria: Recensioni

Biohazard – Recensione: Uncivilization

Ritorno all’indipendenza per i Biohazard dopo la chiusura fallimentare della parentesi Mercury. Indipendenza che va estesa anche alla fase di produzione, interamente curata dal gruppo che sceglie per questo debutto SPV la strada dalla bassa fedeltà, urlando 13 pezzi impastati, grezzi e feroci come non si ricordava da...

Atomsmasher – Recensione: Atomsmasher

Progetto coraggioso e deragliante, Atomsmasher. Coinvolto dietro le pelli Dave Witte, già con Human Remains e Discordance Axis, insieme al manipolatore James Plotkin. Non sappiamo se facesse parte degli intenti, sicuramente fa parte dei risultati: esercizio di gestione di una materia sonora che si muove in due direzioni...

Devin Townsend – Recensione: Terria

Aveva ben ragione il buon Devino ad essere entusiasta e completamente catturato dalla realizzazione del suo (allora) nuovo ‘Terria’, quel disco "marrone", basilare, sadico come lui stesso ci ha abituati, spiazzante. Chi intende trovare traccia di Strapping Young Lad o Physicist ha sbagliato tutto, qui la versione del...

Godgory – Recensione: Way Beyond

Impietosa Sagra del Sacrificio del Processo Compositivo quella messa in piedi dai Godgory. Vecchio solito stantio noioso gothic metal che ancora non ha comprato il disco dei Paradise Lost successivo a ‘Gothic’ e cerca di riprodurne la rovinosa maestria con soluzioni che vorrebbero essere minimali ma sono solo...

Darkthrone – Recensione: Plague Wielder

L’adorazione che i Dark Throne hanno saputo suscitare nel corso della loro lunga carriera gli ha proiettati definitivamente nel limbo delle band cosiddette ‘di culto’, definizione che identifica quei gruppi che valgono per ciò che rappresentano più che per le loro capacità musicali. Questo nuovo capitolo, nonostante l’aria...