Categoria: Novità

Venom – Recensione: Storm The Gates

Una cosa è certa, chiunque mastichi sonorità estreme è per forza di cose passato dalla discografia dei Venom, una band pioniera che ne ha saputo sintetizzare l’essenza, al di là dell’inesistente spessore tecnico dei primi, mitici album. L’instabilità della line-up e un song-writing andato oggettivamente in calando (insieme...

Nachtmystium – Recensione: Resilient (Ep)

Nel linguaggio della psicologia, la resilienza è la capacità di trarre spunti positivi e di uscire rafforzati dopo aver subito eventi dannosi. Un titolo piuttosto significativo quello del nuovo Ep dei Nachtmystium, che ritornano a sorpresa dopo l’annunciato scioglimento all’indomani di “The World We Left Behind” (2014). Probabilmente...

Skyharbor – Recensione: Sunshine Dust

Pur avendo sempre seguito con interesse gli Skyharbor, band con base in India, non abbiamo a suo tempo recensito i primi due, validissimi, album “Blinding White Noise: Illusion & Chaos” e soprattutto “Guiding Lights” (dove spiccava l’ingombrante presenza di Dan Tompkins dei TesseracT) mentre abbiamo avuto occasione di...

White Widdow – Recensione: Victory

Con assoluta coerenza e la consueta qualità, prosegue il viaggio degli australiani White Widdow a cavallo tra pomp rock e AOR di stampo ottantiano, imperniato sulle sonorità e sulle atmosfere vintage create dalle tastiere magnetiche di Xavier Millis. Il fratello e cantante Jules Mills è altrettanto importante nell’economia della band...

Selvans – Recensione: Faunalia

Per quanto fossero elevate le aspettative nei confronti degli abruzzesi Selvans, dopo la buona prova dei lavori precedenti (sia il debutto “Lupecalia” che lo split con i Downfall of Nur), penso che in molti rimarranno comunque stupiti dal contenuto di “Faunalia (A Dark Italian Opus)“, che esce per la...

Wardruna – Recensione: Skald

Terminata la trilogia “Runaljod”, dedicata ai poteri magici delle rune e alla loro interpretazione, i Wardruna dell’ex-Gorgoroth Einar “Kvitrafn” Selvik, tornano sul mercato discografico con “Skald”, il quarto album in studio. A differenza delle release precedenti, questa volta Einar è accreditato come unico membro del gruppo e propone...