Categoria: Novità

West Bound – Recensione: Volume I

Potente, epico, diretto: questo “Volume I” che esce a nome West Bound è davvero una piacevole sorpresa per gli amanti dell’hard rock classico, quello magniloquente di stretta osservanza Rainbow per intendersi. Sempre che di sorpresa si possa parlare al cospetto di due nomi di livello come il padre...

Find Me – Recensione: Angels In Blue

Arriva al terzo album la collaudata macchina da AOR chiamata Find Me. La coppia Flores/Lablanc, promossa ormai qualche anno fa da Frontiers continua a macinare melodic rock di qualità e classe indubitabile. D’altronde quando si tratta di melodie zuccherose abilmente accostate a tastiere raffinate e chitarre dal taglio...

Delain – Recensione: Hunter’s Moon

Continua inarrestabile la marcia dei Delain che negli ultimi sei anni hanno lanciato sul mercato altrettanti dischi, tra album in studio, EP e live. In attesa di ascoltare il successore del fortunato “Moonbathers”, gli olandesi si palesano ai loro fan con questo “Hunter’s Moon”, platter composto da quattordici...

Wyatt Earp – Recensione: Wyatt Earp

Band veronese, attiva da qualche anno, che arriva nel 2018, dopo un percorso caratterizzato da alcuni assestamenti di formazione e una buona attività live, al debutto discografico per Andromeda Relix. A dispetto della loro giovane età, il genere proposto è un classicissimo hard rock che ha in band...

Crying Steel – Recensione: Steel Alive

In più di un’occasione abbiamo rimarcato su queste pagine l’importanza storica dei Crying Steel, in quanto il gruppo rappresentò una delle realtà di punta dell’heavy metal italiano degli anni ’80. Grazie all’instancabile lavoro di ristampa della Jolly Roger Records abbiamo ora l’occasione di procurarci in veste totalmente rinnovata...

In Flames – Recensione: I, The Mask

Al di là della direzione artistica intrapresa o dell’attitudine esplicitata tanto nei testi quanto nell’immaginario, c’è una certezza che da sempre caratterizza ogni uscita degli In Flames: la voglia di sperimentare. Animato da uno spirito irrequieto che li ha spinti negli anni ad abbandonare i lidi sicuri del...

Varego – Recensione: I, Prophetic

E’ curioso notare come, con il procedere della carriera dei Varego, le copertine dei loro album si siano progressivamente saturate di luce, fino al bianco livido che caratterizza “I, Prophetic“, e che questa mutazione abbia coinvolto anche la musica prodotta dalla band genovese. Da una nebbia accecante, dopo...