Categoria: Novità

ScreaMachine – Recensione: ScreaMachine

L’omonimo debutto degli ScreaMachine è un’opera prima, ma i musicisti che compongono la band non sono certo dei novellini. Tra le fila della formazione capitolina compaiono infatti membri di Stormlord e Kaledon, realtà ormai affermate sulla scena nazionale con decenni di storia alle spalle. Da un’idea di Francesco...

Motorjesus – Recensione: Hellbreaker

Dopo il successo del loro album “Race To Resurrection” uscito nel 2018 che è riuscito a raggiungere la posizione 41 della German Album Charts, il 9 Aprile 2021 uscirà “Hellbreaker”, il nuovo e ultimo lavoro dei Motorjesus, band attiva nella scena live tedesca sin dai primi anni 2000...

The End Machine – Recensione: Phase 2

Oltre ad essere il mentore, fondatore e presidente della Frontiers Records, Serafino Perugino è l’ideatore di numerosi progetti artistici estemporanei che si muovono sempre all’interno dell’etichetta partenopea, nei quali raggruppa musicisti da lui apprezzati (spesso già sotto contratto) con l’intento di realizzare prodotti artisticamente validi e che contribuiscano...

The Rainbird – Queen Takes King

I liguri The Rainbird sono attivi dal 1998, e poi hanno avuto costantemente alti e bassi durante le diverse decadi, con numerose pause, la pubblicazione di un ep nel 2002 e del primo disco “The Tiger Dreams” nel 2012, e un bel numero di rimaneggiamenti nella formazione, arroccata...

Temple Balls – Recensione: Pyromide

Al debutto sulle pagine di metallus.it, i finlandesi Temple Balls sono in realtà una formazione che – affacciatasi sul mercato nel 2016 – vanta già due album all’attivo, un nutrito seguito nella terra del Sol Levante e concerti di apertura a supporto di Sonata Arctica, Queen, Deep Purple...

Memoriam – Recensione: To The End

Man mano che si allunga la discografia dei Memoriam, i quattro stanno dimostrando di poter tranquillamente sfornare un disco all’anno (che poi non ci andiamo molto lontano in realtà…) senza mai sbagliare un colpo, senza mai perdere una battaglia. La stoffa ce l’hanno, è chiaro non sono più...