Categoria: Novità

Alchemy – Recensione: Never Too Late

Dopo l’uscita di due promettenti ep “Rise Again” del 2013 e il successivo “D.A.R.E.D.” i bresciani Alchemy firmano per Street Symphonies Records e rilasciano il primo full-length “Never Too Late”. La band composta da Marcello Spera (voce), Cristiano Stefana (chitarra), Matteo Castelli (basso), Andrew Trabelsi (tastiere) e Luca...

Monolithe – Recensione: Zeta Reticuli

A soli sei mesi di distanza da “Epsilon Aurigae”, i francesi Monolithe tornano con “Zeta Reticuli”, seconda parte dell’ambizioso concept astrologico-fantascentifico a cui la funeral doom metal band parigina ha iniziato a lavorare al termine della mastodontica tetralogia che dava il nome al gruppo. Benchè rappresentanti di un...

CIRCA – Recensione: Valley Of The Windmill

Un Tony Kaye in splendida forma apre “Valley Of The Windmill” comeback dei Circa (siamo al quinto album ormai) band formata insieme al polistrumentista Billy Sherwood che va ulteriormente a rimpinguare un periodo estremamente proficuo di quest’ultimo culminato nell’ingresso in pianta stabile negli Yes (sostituendo l’icona Chris Squire)....

crimson fire – Recensione: Fireborn

I Crimson Fire affondano le radici della loro musica in mostri sacri come Tokyo Blade, Anvil o Riot ed il sound del nuovo “Fireborn” dimostra che accanto al sacro fuoco del metallo classico i greci aggiungono anche una dose non indifferente di musica più spensierata e catchy. Quindi...

Nonpoint – Recensione: The Poison Red

Nati nella seconda metà degli anni ’90 in concomitanza dell’ondata nu-metal che invase la scena in quel periodo, i Nonpoint hanno dimostrato una longevità fuori dal comune resistendo per quasi 20 anni e arrivando al decimo disco in carriera col presente “The Poison Red”. Nonostante sia da annoverare...

Inter Arma – Recensione: Paradise Gallows

Tornano gli Inter Arma, una delle band più interessanti del panorama post-metal americano figlio dei Neurosis. Dopo le buone impressioni suscitate presso gli addetti al lavoro con il precedente album “Sky Burial”, seguito soltanto un anno dopo dall’Ep “The Cavern”, il collettivo di Richmond presenta “Paradise Gallows”, terza...

Centinex – Recensione: Doomsday Rituals

Tornati alla carica un paio di anni fa con il discreto “Reediming Filth” i paladini del death metal svedese Centinex ci riprovano oggi, mantenendo inalterata la formula e senza di fatto produrre un risultato diverso da quanto già detto con il disco precedente. “Doomsday Rituals” ripropone infatti tutte...