Categoria: Novità

Myriad Lights – Recensione: Kingdom Of Sand

I Myriad Lights cambiano strada. Dopo un album d’esordio decisamente incentrato sull’heavy metal classico ed ottantiano, la band milanese si getta a capofitto sul power metal made in Italy. Sarà l’ingresso in formazione del tastierista Emanuele Salsa, sarà la breve militanza negli Highlord del chitarrista Francesco Lombardo, ma...

King – Recensione: Reclaim The Darkness

“Reclaim The Darkness” è il debut album degli australiani King, band da poco entrata nel rooster della Indie Recordings. Tradendo i loro natali, i King propongono un black metal dai tratti epici senza dubbio più vicino alla scuola nordeuropea: freddo, tecnicamente ricercato ma non troppo complesso, nell’insieme essenziale....

Gloryful – Recensione: End Of The Night

I tedeschi Gloryful continuano con ottimi risultati la loro saga fantasy giunta con “End Of The Night” al terzo capitolo… tinta di power metal dalle tinte potenti, melodiche e ruvide. Troviamo ancora come protagonisti il capitano McGuerkin (che sorto dalle profondità degli abissi adeso è re McGuerkin), la...

winterstorm – Recensione: Cube Of Infinity

“Cube Of Infinity” è il quarto album dei tedeschi Winterstorm che rispetto al precedente “Cathyron”, aggiungono un approccio decisamente più sinfonico, duro ed anche lievemente più complesso a livello compositivo. In questo senso esempio lampante è una song come “Secrets And Lies” che passa da continue accelerazioni ad...

Dante Fox – Recensione: Breathless

Con il loro rock melodico diretto e senza fronzoli, i Dante Fox sono in giro dal 1989 e continuano a sfornare album di buona qualità grazie alla regia del chitarrista Tim Manford e alla bella voce della cantante Sue Willets. “Breathless” è il quinto lavoro in studio e conferma...

Gemini Syndrome – Recensione: Memento Mori

Con “Memento Mori”, i Gemini Syndrome approdano al loro secondo album di studio che, come spiegato dalla band, rappresenta il pezzo intermedio di una trilogia basata sulla vita stessa: così, mentre l’esordio “Lux” incarnava in musica il momento della nascita e della venuta al mondo, “Memento Mori” è...

Stilla – Recensione: Skuggflock

“Skuggflock” è la terza prova sulla lunga distanza degli svedesi Stilla, collettivo che in soli cinque anni di vita ha prodotto tre buoni album di genere, presentando una concezione personale del black metal, riveduto in chiave epica e dedito a tematiche inerenti alla bellezza e all’eternità della natura....