Categoria: Novità

Robin Red – Recensione: Robin Red

Come nel calcio, e tra le persone, è tutta una questione di spazi. Creare gli spazi, occupare gli spazi, nascondere gli spazi… insomma, quel metro quadro e quella boccata di ossigeno possono cambiare con la stessa facilità l’umore di una giornata o il senso di un’intera carriera. L’imponente...

Insomnium – Recensione: Argent Moon

Gli Insomium proseguono imperterriti nel loro percorso fatto di malinconia e progressive melodeath, caratteristiche che ne hanno sancito il successo globale nonostante il movimento in sé, nel corso degli ultimi anni, sia andato via via scemando abbracciando altri stili. Niilo nel corso dell’estate appena passata ci svela l’EP...

Inglorious – Recensione: Heroine

Sono passati solo pochi mesi dall’uscita del loro quarto album, ma il 2021 è tutt’altro che chiuso per gli Inglorious, che tornano con “Heroine”, un piacevole diversivo nella discografia della band inglese. Come suggerisce il titolo, il disco è ispirato dalla vocalità femminile e, nello specifico, contiene undici...

Carcass – Recensione: Torn Arteries

Ricapitolando, una versione fedele ma riaggiornata dei Carcass, torna alla produzione discografica nel 2013, circa diciassette anni dopo il controverso “Swansong”, dopo altri tour iniziati già nel 2007. “Surgical Steel” sembra appunto bypassare il suo predecessore, per riprendere il filo conduttore lasciato e mozzato, dopo il capolavoro “Heartwork”,...

Aborted – Recensione: ManiaCult

Ogni due/tre anni gli Aborted ci deliziano con una nuova release. Ormai punta di diamante del movimento brutal/technical/grind death metal, i belgi capitanati dal solito Sven si mantengono su livelli sempre altissimi cercando di non ripetersi di disco in disco. Non è un lavoro facile anzi, considerando il...

Anette Olzon – Recensione: Strong

Purtroppo Anette Olzon è conosciuta principalmente come la cantante che ha sostituito Tarja Turunen nei Nightwish per poi essere licenziata con strascico di polemica. Ma lasciamo da parte il gossip e vediamo il centro del discorso, ossia la musica. Il nuovo album è decisamente più aggressivo del precedente...