Categoria: Recensioni

Khemmis – Recensione: Desolation

I Khemmis, four-piece di Denver, presentano il terzo studio album “Desolation”, in uscita sul mercato europeo in questi giorni sotto l’egida di Nuclear Blast. La band, che molti consensi ha riscosso presso gli addetti ai lavori con i precedenti dischi “Absolution” (2015) e soprattutto “Hunted” (2016), si appresta...

Asg – Recensione: Survive Sunrise

Va dato atto alla Relapse di aver saputo formare e sostenere una scuderia di artisti (Mastodon, Red Fang, Windhand) capaci coniugare efficientemente appeal commerciale e qualità sonora senza perdere credibilità. Gli ASG sono alla loro seconda avventura major, dopo lungo ed utile apprendistato in studio (quattro album con...

Amanda Somerville – Recensione: Tectonic

Amanda Somerville è una cantante straordinaria. E “Tectonic” è un lavoro formalmente perfetto sotto ogni punto di vista: produzione potente e cristallina, ottima performance dei musicisti, che d’altronde sono tutti egregi professionisti, a partire dal compositore e chitarrista, nonché compagno della Somerville, Sender Gommans, ed anche un songwriting...

Haunted – Recensione: Dayburner

C’è  fermento (ma brulicare sarebbe probabilmente il termine più adatto, in questo caso) nella scena doom italiana, dopo la recente conferma dei Messa.  “Dayburner“, seconda prova dei catanesi Haunted (dopo il debutto omonimo del 2016 per Twin Earth Records e qualche brano sparso tra singoli e compilation), esala sin...

Refuge – Recensione: Solitary Men

Si scrive Refuge, ma siamo tutti ben consci che si debba leggere Rage. Anzi, ad essere precisi sono più Rage, per quanto alla vecchia maniera, quelli schierati per questo nuovo “Solitary Men” che gli attuali depositari del nome. La coppia Manni Schmidt/Chris Efthiamidis ha infatti contribuito in modo...

Yob – Recensione: Our Raw Heart

Riemersi dal loro personalissimo oblio (colpevole in questo caso la malattia che ha colpito il leader Mike Scheidt), “Our Raw Heart” è il personalissimo canto di “sopravvivenza” degli Yob. Giunti all’ottavo album, gli americani incastrano una perla nella loro discografia già valida e determinata. Il viaggio del trio...