Categoria: Recensioni

Firewind – Recensione: Immortals

I Firewind, forti di una nutrita discografia accumulata in 15 anni d’attività, rappresentano, per chi naviga nel mondo del power metal, il cosiddetto porto sicuro nel quale approdare quando si ha voglia di composizioni semplici, tirate e senza troppi fronzoli. E “Immortals” non rappresenta certo un’eccezione per quanto...

Akoma – Recensione: Revangels

L’affollato mondo del symphonic/gothic metal si arricchisce dell’ensemble degli Akoma, una band danese per la verità attiva dal 2004 e con un paio di Ep autoprodotti alle spalle, ma che arriva soltanto in questi giorni alla desiderata opera prima grazie all’interesse della Massacre Records. Un mondo affollato abbiamo...

Black Anvil – Recensione: As Was

Quarto album per i Black Anvil, fondati da Paul Delaney (voce e basso), Raeph Glicken (batteria e cori) e Travis Bacon (chitarra e seconda voce), già in seminali band hardcore -specie i Kill Your Idols– accompagnati da Jeremy Sosville (chitarra), che con questo “As Was” su Relapse Records...

Grave Digger – Recensione: Healed By Metal

Il diciassettesimo album dei Grave Digger intitolato “Healed By Metal” è probabilmente l’episodio più debole della discografia del gruppo tedesco; dimentichiamoci i fasti epici di capolavori come “Tunes Of War”, “Knights Of The Cross”, “Rheingold” o anche la genuina furia metal di “Heavy Metal Breakdawn” e “The Grave...

Napalm Death – Recensione: Scum

Apriamo la nostra consueta finestra sul passato inquadrando l’atmosfera musicale che si respirava nel periodo in cui usciva “Scum“: era il 1987, anno degno di nota in ambito hard’n’heavy perché oltre a vedere la nascita di band fondamentali (Danzig, Burzum, Darkthrone, Cynic, Entombed, Asphyx, Meshuggah, Deicide, Autopsy ecc…)...

Code Orange – Recensione: Forever

Debutto su Roadrunner Records per i Code Orange, quartetto proveniente da Pittsburgh, Pennsylvania, che consegna alle stampe il proprio terzo CD, intitolato “Forever”: rispetto agli album precedenti (l’ultimo, “I Am King”, del 2014, quando ancora il gruppo aveva il suffisso “Kids” insieme al loro nome attuale) il sound...