Band: Sarke

Sarke – Recensione: Viige Urh

A circa un anno e mezzo da “Bogefod”, tornano sul mercato discografico i Sarke di Thomas Bergli (Khold), supergruppo norvegese dedito a una personale rilettura dei canoni classici della musica estrema. Fermi restando punti di riferimento come Celtic Frost, Bathory del periodo epico, Venom e Aura Noir, il...

Sarke – Recensione: Bogefod

Il progetto di Thomas “Sarke” Bergli (Khold, Tulus), torna sul mercato discografico con “Bogefod”, la quarta fatica sulla lunga distanza. La band prosegue con orgoglio il suo revivalismo estremo, riprendendo il discorso esattamente dove si era interrotto con il precedente “Aruagint” (2013). Non possiamo certo contare su elementi...

Sarke: a Marzo il nuovo album “Bogefod”

I Sarke, la dark metal band composta dal cantante Nocturno Culto (Darkthrone), dal chitarrista Steinar Gundersen (Satyricon), dal bassista Thomas “Sarke” Bergli (Khold, Tulus) e dal testierista Anders Hunstad (El Caco), hanno annunciato che il loro quarto album dal titolo “Bogefod” uscirà il prossimo 11 Marzo per Indie...

Sarke – Recensione: Aruagint

“La nostra musica si ispira alle grandi rock band anni ‘70, allo speed metal degli ‘80 e al black dei primi anni ‘90. Mettete assieme questi elementi attraverso la creatività della band, e avrete il vostro puro dark rock, immediato, crudo e onesto.” Questa la dichiarazione programmatica di...

Sarke: nuovo album a settembre

I terzo album dei Sarke, intitolato “Aruagint“, uscirà il 20 settembre tramite Indie Recordings. Originariamente una one-man band, ora i Sarke sono composti dal fondatore Thomas “Sarke” Bergli (Khold, Tulus, ex Old Man’s Child), Nocturno Culto (Darkthrone), Steinar Gundersen (Satyricon, Spiral Architect), Anders Hunstad (El Caco, Autopulver) e...

Sarke – Recensione: Oldarhian

“Oldarhian”, secondo parto di Sarke e Nocturno Culto, una coppia di musicisti che non ha bisogno di molte presentazioni, dati gli illustri trascorsi, il primo con Khold, Tulus e Old Man’s Child (live), il secondo soprattutto coi Darkthrone. Curriculum e pedigree musicale parlano chiaro, ma ancor di più...