Band: Audrey Horne

Audrey Horne – Recensione: Youngblood

Strana, la parabola stilistica sin qui descritta dai norvegesi Audrey Horne. Strana, proprio come l’opera lynchiana dalla quale deriva il loro nome. Iniziata come un’avventura indie/crossover, dal sound moderno e sopra le righe (“No Hay Banda”, 2005), il gruppo capitanato dal prezzemolino Arve Isdal (Enslaved, Demonaz, I, Ov Hell, ex-Malignant...

Audrey Horne – Recensione: Audrey Horne

A differenza del precedente “Le Fol”, che era un lavoro difficilmente etichettabile, eterogeneo pur mantenendo un’elevata qualità di fondo gli Audrey Horne con questo CD omonimo (il loro terzo) sembrano voler omaggiare maggiormente le proprie influenze con chiari riferimenti alla tradizione hard rock degli anni ’70. Questa sorta...