Band: Abhor

Abhor – Recensione: Occulta ReligiO

“Occulta ReligiO”, settimo album in studio dei padovani Abhor, conferma la band come una solida e interessante realtà nel panorama black metal nazionale. Pur legati ai canoni della tradizione, i veneti hanno manifestato un approccio del tutto personale ad ogni album, lasciando che la matrice black andasse di...

Abhor – Recensione: Ritualia Stramonium

“Ritualia Stramonium” (i dettagli) è il sesto e atteso studio album dei padovani Abhor, band che in quasi vent’anni di carriera ha perpetuato un concetto di black metal legato alla tradizione con assoluto rigore, chiamandosi fuori da evoluzioni musicali e tendenze sonore. Indissolubilmente legati ai concetti di attitudine...

Abhor – Recensione: Vehementia

‘Vehementia’ è il nuovo lavoro degli Abhor, band italiana attiva dal 1997 e autrice di un black metal vecchia scuola. Con suoni all’altezza dei migliori prodotti presenti sul mercato gli Abhor sono stati in grado di fornire un prodotto discreto composto da riff essenziali ma di sicuro impatto...

Abhor – Recensione: Vocat Spiritum Morti

Ritornano allo scoperto i patavini Abhor, con un album interlocutorio dal titolo ‘Vocat Spiritum Morti’. L’album in questione rompe il silenzio durato due anni abbondanti, cioè dall’uscita di ‘INRI’, il quale a causa di una pessima distribuzione, è rimasto sconosciuto a molti. Questo è stato un bel danno...