Autore: Saverio Spadavecchia

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

About Saverio Spadavecchia

has published 1969 posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

Alfahanne – Recensione: Atomvinter

Rock apocalittico, rock da fallout nucleare, con uno spettro che si aggira costantemente nelle nove canzoni di “Atomvinter” degli Alfahanne.  Niente confronto con i giganti dello scan-rock, perché qui di rock ne troverete ben poco perché i cinque svedesi puntano su suoni freddi e decisamente poco festosi. “Atomvinter”...