Autore: Pasquale Gennarelli

"L'arte per amore dell'arte". La passione che brucia dentro il suo cuore ad animare la vita di questo fumetallaro. Come un moderno Ulisse è curioso e temerario, si muove tra le varie forme di comunicazione e non sfugge al confronto. Scrive di Metal, di Fumetto, di Arte, Cinema e Videogame. Ah, è inutile che la cerchiate, la Kryptonite non ha alcun effetto su di lui.

About Pasquale Gennarelli

has published 849 posts

"L'arte per amore dell'arte". La passione che brucia dentro il suo cuore ad animare la vita di questo fumetallaro. Come un moderno Ulisse è curioso e temerario, si muove tra le varie forme di comunicazione e non sfugge al confronto. Scrive di Metal, di Fumetto, di Arte, Cinema e Videogame. Ah, è inutile che la cerchiate, la Kryptonite non ha alcun effetto su di lui.

Delain – Recensione: Hunter’s Moon

Continua inarrestabile la marcia dei Delain che negli ultimi sei anni hanno lanciato sul mercato altrettanti dischi, tra album in studio, EP e live. In attesa di ascoltare il successore del fortunato “Moonbathers”, gli olandesi si palesano ai loro fan con questo “Hunter’s Moon”, platter composto da quattordici...

In Flames – Recensione: I, The Mask

Al di là della direzione artistica intrapresa o dell’attitudine esplicitata tanto nei testi quanto nell’immaginario, c’è una certezza che da sempre caratterizza ogni uscita degli In Flames: la voglia di sperimentare. Animato da uno spirito irrequieto che li ha spinti negli anni ad abbandonare i lidi sicuri del...

Avantasia – Recensione: Moonglow

Torna Tobias Sammet e torna la sua spettacolare creatura che risponde al nome di Avantasia. Partita nel 2001 con la pubblicazione di The Metal Opera, quest’incredibile avventura giunge alla pubblicazione del suo ottavo album in studio, dopo essere stata protagonista di avvincenti concerti nei principali festival mondiali e...

Rival Sons – Recensione: Feral Roots

Dieci anni di onorata carriera, vissuti costantemente su un palco o in uno studio di registrazioni, senza troppi fronzoli ma puntando direttamente a mantenere viva la fiamma del Rock ‘n’ Roll, quello diretto, viscerale, sanguigno che ha marchiato indelebilmente gli anni Settanta. Così potremmo riassumere l’imponente cavalcata dei...

Starbreaker – Recensione: Dysphoria

Dopo ben undici anni di attesa dalla pubblicazione di “Love’s Dying Wish”, ultimo lavoro degli Starbreaker, il cantante Tony Harnell (TNT) e il chitarrista Magnus Karlsson (Allen/Lande, Last Tribes, Primal Fear) tornano a unire le forze per dare alle stampe “Dysphoria”, terzo disco del combo uscito sotto l’egida...

Be The Wolf – Recensione: Empress

Con la testa e il cuore ancora colmi delle emozioni del loro precedente album, ci siamo approcciati all’ascolto del nuovo disco dei Be The Wolf. Dopo un esordio caratterizzato da sonorità rudi e immediate, “Rogue” aveva stupito e spiazzato tutti grazie alla eterogeneità dei brani proposti, che si...