Autore: Leonardo Cammi

About Leonardo Cammi

has published 1154 posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

Manowar – Recensione: Hail To England

“Hail To England” (luglio 1984), terzo lavoro dei Manowar, viene considerato da molti il capolavoro assoluto fra quelli partoriti dai Kings of Metal nella prima parte della carriera, ossia quella che va dal debutto “Battle Hymns” (1982) al furioso “Sign Of The Hammer” (ottobre 1984); parliamo quindi della...

Grimner – Recensione: Frost Mot Eld

Decisamente migliorati rispetto al precedente “Blodshymner” i Grimner sfornano con “Frost Mot Eld” un album più vario e con molti spunti in più rispetto a quanto proposto precedentemente. Il folk metal degli svedesi propone un largo uso di strumenti tradizionali, dalla mandola alla cornamusa, dal flauto al violino...

Paragon – Recensione: Hell Beyond Hell

I Paragon tagliano il traguardo notevolissimo dell’undicesima release con un lavoro che arriva dopo quel che è fino ad ora il loro apice compositivo, ossia “Force Of Destruction”, realizzando uno dei loro CD meno riusciti. Mentre il precedente album era decisamente epico e melodico, senza tralasciare il massiccio power metal...

Innerwish – Recensione: InnerWish

“Innerwish” è il quinto album dell’omonima christian power band greca che raggiunge con questa release una significa tappa nella propria carriera ed anche per questo motivo (forse) decide di auto-dedicarsi il titolo del CD. I nostri potrebbero aver fatto tale scelta anche perché son passati ben sei anni...