Autore: Fabio Meschiari

Musica e birra. Sempre. In spostamento perenne fra Asia e Italia, sempre ai concerti e con la birra in mano. Suonatore e suonato, sempre pronto per fare casino. Da Steven Wilson ai Carcass, dai Dream Theater ai Cradle of Filth, dai Cure ai Bad Religion. Il Meskio. Sono io.

About Fabio Meschiari

has published 328 posts

Musica e birra. Sempre. In spostamento perenne fra Asia e Italia, sempre ai concerti e con la birra in mano. Suonatore e suonato, sempre pronto per fare casino. Da Steven Wilson ai Carcass, dai Dream Theater ai Cradle of Filth, dai Cure ai Bad Religion. Il Meskio. Sono io.

Kadavar – Recensione: Rough Times

Gradito ritorno dei teutonici Kadavar che, dopo le ultime prove “Abra Kadavar” del 2013 e “Berlin” del 2015, escono con il nuovo “Rough Times” sempre su Nuclear Blast Records: il trio composto da Lupus (chitarre e voce), Tiger (batteria) e Dragon (basso) continua a sguazzare in atmosfere totalmente...

Ufomammut – Recensione: 8

Ufomammut. Una garanzia. Suoni pesanti come schiacciasassi che anche stavolta in questo nuovo “8” riescono ad ammaliare e a soverchiare completamente durante e dopo l’ascolto, procurando sensazioni che si riflettono veramente sul corpo e sulla percezione di sè stessi nello spazio; Urlo (basso, voce, effetti, synth), Poia (chitarre,...

Implore – Recensione: Subjugate

Tornano gli Implore con il loro nuovo “Subjugate”, pubblicato sotto l’egida della Century Media Records: il quartetto composto da Gabriel (basso, voce), Petro (chitarra), Markus (chitarra, voce) e Guido (batteria) porta nuovamente il mix di grindcore, death e crust al pubblico con quattordici tracce pronte ad incendiare gli...

Comeback Kid – Recensione: Outsider

Dopo il soddisfacente “Die Knowing” del 2014 tornano sulle scene i Comeback Kid, approdati su Nuclear Blast Records, che danno alle stampe questo nuovo “Outsider”: il gruppo è fautore di un hardcore carico di energia, che riesce a coinvolgere dalla prima all’ultima nota di questo sesto album in...