Autore: Anna Minguzzi

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

About Anna Minguzzi

has published 10605 posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

Status Minor – Recensione: Ouroboros

Dopo l’esordio non proprio brillante di “Dialog”, pubblicato nel 2009 e reso problematico soprattutto da una generale povertà di idee a livello compositivo, gli Status Minor, ovvero la band che vuole battere il record del maggior numero di k presenti nei nomi dei suoi componenti, cerca di dimostrare...

Lars Eric Mattson – Recensione: Obsession

Incapace di star fermo, incapace di realizzare un album uguale all’altro, torna puntuale l’appuntamento annuale (ed è solo l’antipasto, per fine maggio è previsto un altro lavoro) con le pubblicazioni dell’infaticabile Lars Eric Mattson, punta di diamante della Lion Music non solo per le sue realizzazioni come solista,...